dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

2 6 5 0 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 1 4 4 3 2 6 2 3 volte.

La trans-formazione- I
Diego. Li vidi arrivare dal porticciolo. O meglio: vidi lei. Sembrava una top model: gambe vertiginose, fianchi da urlo, ventre piatto e seni che toglievano il fiato. Camminava flessuosa dietro il suo uomo; un quarantenne in calzoncini e camicia stazzonati, ma con tre chili di rolex al polso. Credo che li stessero guardando tutti: camerieri in...
scritto il 2019-06-08 | da Ambiguo
La nuova vicina di casa 4a parte
.......era domenica e io non facevo altro che pensare a Titty quella grande troia a cui avevo sfondato il culo e lei aveva ricambiato con la stessa moneta sfondando il mio. Il pomeriggio mia moglie mi fece capire che voleva scopare e approfittando che eravamo soli a casa perché i bimbi erano dalla nonna incominciai a fantasticare su ciò che...
scritto il 2019-06-07 | da Matte
Il Regno Oscuro - Capitolo 10
Capitolo 10 Il giorno della battaglia era finalmente giunto. L’esercito dei ribelli era partito all’alba dal suo accampamento. Le montagne ancora dormivano quando gli stivali delle donne soldato iniziarono a marciare lungo le valli e i sentieri del nord, diretti verso Sud, verso la Capitale. L’avanguardia dell’esercito aveva intravisto...
scritto il 2019-06-06 | da Menestrello00
Nelle mani di mio genero – 7
“Ho portato due miei amici, Abdul e Samir, ci conosciamo da circa dieci anni, da quando giocavamo a basket nella stessa squadra”. Iniziò il giro di presentazioni in cui fui volutamente ignorata. Erano due armadi neri da 1,90 metri di altezza, atletici e con una bella muscolatura, messa in evidenza dai robusti avambracci e dalle aderenze...
scritto il 2019-06-06 | da duke69
La mia nipotina strafiga
Ciao,ho 47 anni e vivo in un piccolo paesino. Era estate,più precisamente l'inizio, e faceva caldo. Ero solo in casa,sentii suonare il campanello,risposi chi è? Sono io zio. Era mia nipote,Isabel. Gli aprii,e vidi una ragazza di 18 anni molto sexy, con dei leggins e una maglietta attillata. Mi chiese"zio,potresti portarmi nel paese qua...
scritto il 2019-06-05 | da Scorpione71
Come una vita può cambiare 12 - p2
IL PIANTO DELLA MANTIDE Arrivato nel bagno la trovai intenta a sistemarsi ed a togliersi le autoreggenti, macchiate dalla nostra ultima performance. Rimanemmo vicini qualche minuto, poi si scostò dal lavandino, mi diede un bacio ed uscì, mentre mi ripulivo mi chiedevo se fosse il caso di tornare in cucina nudo o almeno indossare i boxer,...
scritto il 2019-06-05 | da Harael12
Come una vita può cambiare 10
TROVARSI TRA INCUDINE E MARTELLO Si avvicinava il periodo natalizio, eravamo con Daniela in trasferta da un cliente quando in auto mi raccontò un’anteprima, l’azienda stava organizzando la cena di Natale in un locale con chef stellato, requisendolo per intero, così che per il dopo cena ci avrebbero aperto l’open bar ed il deejay. Mi...
scritto il 2019-06-05 | da Harael12
Al colloquio di mio figlio
Ciao,ho 47 anni,e a dicembre sono dovuto andare al colloquio di mio figlio. Non ne avevo molta voglia ,mi aspettavo di trovare dei vecchietti che mi dicevano quanto mio figlio non studiava e mi avrebbero fatto vedere dei voti brutti,ma non fù cosi,almeno in parte. Passai da tutti professori e professoresse ,fino ad arrivare al colloquio con la...
scritto il 2019-06-04 | da Scorpione71
Femmino, lesbiche, black boys
Simona, simo per gli amici era già pronta. Era il giorno della canasta quando i mariti tornavano tardi, quello di Maria tardissimo. “Oggi decidi tu Maria” Simo sorrise togliendosi la maglietta e le mutandine. “Dai Simo prima leccami la figa poi decido”. Simo non se lo fece ripetere. Tirò fuori la lingua e la spinse con forza per...
scritto il 2019-06-04 | da cindy 10
Schiava
Il signor Tian le schierò tutte in fila. Erano tutte giovani e simili tra loro: minute, carine e dolci. In loro c’era ancora la speranza e la sorpresa. Composte ed educate, seguivano con lo sguardo l’uomo che camminava nervosamente avanti e indietro, lungo il vuoto e verdastro seminterrato del palazzo. Finalmente qualcuno bussò alla porta...
scritto il 2019-06-04 | da Benedetto Cifrani
Le misure Contano cap. 5
Confesso che vissi un periodo che trovo difficile definire, se prima dell’accaduto ero attanagliato dai dubbi, sia sulle reazioni della mia adorata mogliettina, sia sulla mia possibile reazione, una cosa è immaginare ben altra assistere e toccare con mano la propria inadeguatezza, ora vivevo in uno stato di quasi perenne eccitazione con un...
scritto il 2019-06-03 | da Spp
"Jay" parte 1
È un racconto gay, nonostante sia di dominazione, vi avviso, sia mai dare fastidio a qualcuno soltanto per poca chiarezza... Sono un ragazzo carino, abbastanza basso e paffuto, nonostante io abbia un fisico magro la mia faccia è ancora quella morbida di un bambino. Soltanto il lieve accenno di barba manifesta che oramai ho già passato da...
scritto il 2019-06-03 | da Madmad
La compagna di classe di mia figlia
Era febbraio,mia figlia,una 2001,doveva fare una ricerca con una sua amica e si erano organizzate che una volta andava lei a casa sua e una volta veniva lei a casa nostra,a proposito, la amica di mia figlia si chiama gaia,anche lei del 2001 ,io ho 47 anni. Venne a casa nostra e subito notai una gran bella figa,con dei bei leggins e una maglietta...
scritto il 2019-06-03 | da Scorpione71
La nuova vicina di casa 4a parte
......siamo restati sdraiati sul divano ancora 1/2 ora, poi lei disse che doveva andare perché il cornuto arrivava prima da lavoro, ci rivestimmo e lei andò via mentre io ripresi a fare le pulizie al locale. A meno di 10 minuti squilla il telefono era Titty! mi sussurro con una voce tenua ma sicura "vorrei tornare indietro per farmi sbattere...
scritto il 2019-06-03 | da Matte
Il Regno Oscuro - Capitolo 9
ATTENZIONE: Il capitolo che segue contiene scene molto forti. Annette tirò per l’ennesima volta il guinzaglio, senza nascondere un certo sadismo. Red urlò ancora di dolore. L’uomo aveva l’impressione che il pene e i testicoli si stessero per staccare da un momento all’altro. Aveva cercato di liberarsi, ma la corda che gli si stringeva...
scritto il 2019-06-02 | da Menestrello00
Professoressa
Sono Daria, ho 35 anni, sono alta 1,70 circa, fisico normale, capello castano scuro e riccia di natura, sono laureata, e faccio l’insegnante, anzi per meglio dire faccio la supplente, in una città che non è nemmeno mia, perché si, faccio la supplente a Napoli pur non essendo napoletana… Sapete, alla mia età non è facile fare...
scritto il 2019-06-02 | da professoressa83
La terza regola (4)
Capitolo 4 :la resa RODOLFO Ero certo di conoscere Mirna. Credevo di aver trovato parole che l’avrebbero sconvolta, in parte era stato così, credevo di scrivere una o due lettere e poi trovarmi con Mirna rinchiusa in se troncare quei dialoghi e magari farmi qualche scenata. Avevo solo cercato di smuovere le acque di una sensualità un poco...
scritto il 2019-06-02 | da sesamo2it
Il Padrone Virtuale e la materia prima cap. 2
2^ PARTE Ma il sonno non arriva anzi, l’eccitazione non ti lascia e le tue mani vagano lentamente dove non dovrebbero….mhhhh…che bello sarebbe stato essere sodomizzata senza poter fare nulla…..magari mentre mi teneva i capelli…e poi con tutti quei guardoni attorno….a rubare le espressioni da porca del mio viso. E IL QUEL MOMENTO TI...
scritto il 2019-06-02 | da Spankerforladies
Il Padrone Virtuale e la materia prima cap. 1
Bendata. Già. Quella famosa benda sugli occhi che hai sempre desiderato e che non hai mai osato chiedere. Legata. Anche questo ti sei sempre detta prima o poi avrò il coraggio di… In piedi, le braccia tirate verso l’alto e leggermente allargate. Sai di essere in una soffitta solo perché ti è stato detto. Hai seguito delle istruzioni per...
scritto il 2019-06-02 | da Spankerforladies
Quando mia moglie mi fece diventare una vacca parte 3 (adoro il cazzo di Giulio)
Ormai è passato quasi un anno da quando sono diventato la vacca di mia moglie, e anche del suo capo, si perché Giulia ha avuto la sua bella promozione mentre Giorgio il suo capo, ha continuato ad usare il mio culo e anche più volte a settimana, con o senza la presenza di Giulia, ma mi vuole rigorosamente vestito da puttana, adesso ho anche...
scritto il 2019-06-01 | da Ginko2601
I marocchini lo fanno meglio
Mi chiamo Marta, ho 20 anni e sono una studentessa del secondo anno presso la facoltà di Lettere all’Università di Torino. I costi della vita accademica sono alti, si sa, e per contribuire a finanziarli svolgo da qualche tempo il mestiere di “rider”, ovverosia consegno il cibo a domicilio per conto di una piattaforma online. Non guadagno...
scritto il 2019-05-31 | da Goriot
App e l’uomo
Avevo scaricato un app dove chiedevo di essere dominata, un giorno un uomo ha accettato e non voleva lasciarmi la libertà quindi sono sparita per un po’ di ore e mi sono ritrovata scritto il chat LUI: ti devo dare una punizione?? IO:no , mi scusi tanto LUI:no no ora fai la punizione IO: che devo fare padrone?...😞😭 LUI:prendi 2 mollette...
scritto il 2019-05-31 | da Jessie
La nuova vicina di casa 3a parte
.....Prese il cetriolo cominciò a leccarlo, poi se lo ficcò nella fica che era già un mare di goduria da li lo tirò fuori e con molta calma se lo fece entrare nel culo, gemeva mentre a me mi veniva duro. Poi mi prese in bocca il cazzo e cominciò a succhiarmelo, ad un certo punto mi disse "girati che tocca a te" io non me lo feci ripetere...
scritto il 2019-05-31 | da Matte
Nelle mani di mio genero – 6
Gina era una bella donna sui 40 anni, alta circa 1,65 metri con capelli rossi ondulati, un bel seno, forse una terza abbondante e un fondoschiena bello pieno; si presentava in biancheria intima, perizoma e reggiseno push-up, con scarpe rosse e tacco 12. Sui capezzoli spiccavano due grossi piercing a forma di anello, legati tra loro da una...
scritto il 2019-05-30 | da duke69
Il Regno Oscuro - Capitolo 8
Alba seguiva il suo padrone camminando a quattro zampe. Le sue mani erano state infilate in dei guanti di ferro sferici allacciati ai polsi che le impedivano di afferrare qualsiasi cosa. Le dita semplicemente si agitavano nella sfera di ferro che le avvolgeva. Le caviglie erano legate alle cosce, appena sotto i glutei, in modo che la ragazza...
scritto il 2019-05-30 | da Menestrello00
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone